Fotogallery

News

Rivivi le emozioni del terzo "Live"

Sedici concorrenti che si danno battaglia per proseguire il sogno di "The Voice"

10-05-2013 00:26

Rivivi le emozioni del terzo "Live"

Partenza con le bollicine per il terzo “Live” di “The Voice”. Sul palco più ambito d’Italia salgono i Bastille. Gruppo rock  inglese nato nel 2010 a Londra che sta spopolando in tutto il mondo. Sul magico quadrato dello "Studio 2000" di via Mecenate cantano “Pompeii”, il pezzo che li ha consacrati al grande pubblico.

-Rivedi l'esibizione dei Bastille>>

Ed entriamo nel vivo della gara, con il “Team Noemi” che è il primo a scendere in pista. Tocca a Silvia rompere il ghiaccio ed interpretare un brano reso celebre da Anna Oxa: “Tutti i brividi del mondo”. In abito nero lungo e scalza, la trentunenne di Anzio “spacca” tutto e le note sono sparate altissime. E' venuta fuori l'anima che chiedeva il suo Coach.

-Rivedi l’esibizione di Silvia>>

E’ la volta di Giuseppe, la “vetreria" della Leonessa a cui è toccato un pezzo impegnativo. “La Cura” del grande Franco Battiato è proposta con una location niente male. I ballerini piazzati sui cubi indossano maschere bianche che creano un feeling da brividi. Giuseppe è bravissimo e la sua voce è inconfondibile.

-Rivedi l’esibizione di Giuseppe>>

E siamo ad una delle rocker di “The Voice”. Diana, corista di Giorgia, sale sul palco per una sfida insolita. Cantare “Eppur mi son scordato di te” dei Formula 3. Giubbino luccicante e sei scatenati ballerini per una versione rock-dance che spopola. Musica allo stato puro e senza gorgheggi.

-Rivedi l’esibizione di Diana>>

A chiudere i giochi del “Team Noemi” è Flavio. Preparatevi ad una performance originalissima.  Il “Cavani” di “The Voice”, in versione rasta, si cimenta con “Virtual insanity” di Jamiroquai. Una coreografia sensuale e intrigante per una voce che arriva al cuore.

-Rivedi l’esibizione di Flavio>>

In questo giro l’esibizione del Team arriva più tardi e la “roscia” sceglie  “Back to black” e “Valerie” di Amy Winehouse per scatenarsi insieme ai suoi gioiellini che hanno cucite le lettere del loro Coach sulle spalle. Il pubblico apprezza e l’atmosfera è caldissima.

-Rivedi il medley del Team Noemi>>

E siamo al primo verdetto della serata. Nella busta rossa c’è il nome dei due concorrenti “salvati” dal pubblico a casa attraverso il televoto. Sono Silvia e Giuseppe. Alla Leonessa l’ingrato compito di emettere l’ultima sentenza. Il sogno continua per Diana.

-Rivedi il verdetto del Team Noemi>>

Entra in scena il “Team Cocciante” che spara in pista uno dei suoi elementi più forti. Giulia aveva colpito al cuore tutti per la sua storia personale e si era conquistata la fiducia del Maestro. In frack e gillet bianco piazza una delle sue interpretazioni migliori sulle note di “Sweet dreams” degli Eurythmics. Sono emozioni fortissime.

-Rivedi l’esibizione di Giulia>>

Ed ora tenetevi forte. Sale sul palco una delle favorite del Team, l’albanese Elhaida che sceglie un brano italiano per ingolosire il pubblico: “Nessun dolore” di Giorgia. Accompagnata da sette ballerini molto “street”, la gran “canna” non tradisce le attese e può tirare un sospiro di sollievo.

-Rivedi l’esibizione di Elhaida>>

Un’altra esibizione molto attesa è quella di Lorenzo che ha un legame particolare con il suo Coach. Il “bello senz’anima” gli ha fatto una raccomandazione: “Canta sempre come se fosse l’ultima”. E l’emiliano non si smentisce sulle note di un pezzo storico: “Pride- In the name of love” degli U2.

-Rivedi l’esibizione di Lorenzo>>

Siamo all’ultimo talento del Team. Cocciante lancia nella mischia Mattia, il “cucciolo” del gruppo che ha una voce tra il pop e il rock. Per lui “Meraviglioso” dei Negramaro e la risposta del pubblico in studio è di quelle che lasciano poche ombre e tanti sogni.

-Rivedi l’esibizione di Mattia>>

In attesa del verdetto, anche il “Team Cocciante” regala un'esibizione di squadra da brividi. Sulle note di “Hey Jude” dei Beatles, il Maestro e i suoi ragazzi riescono a creare un’atmosfera struggente. Con l’immancabile pianoforte bianco affidato al maestro Leonardo De Amicis.

-Rivedi l’esibizione del Team Cocciante>>

E siamo al momento più “bastardo”, quello del giudizio. Da casa "salvano" Mattia ed Elhaida. E quando tocca all’inventore dell’Opera popolare la tensione cresce in studio. Cocciante, dopo mille tormenti, alla fine sceglie di portare con se Lorenzo.

-Rivedi il verdetto del Team Cocciante>>

E’ arrivato uno dei momenti più attesi della serata. Il fresco vincitore di Sanremo Marco Mengoni sale sul palco per cantare “Pronto a correre”. Un'esibizione che manda in delirio il pubblico e lascia un segno forte su “The Voice”

-Rivedi l’esibizione di Marco Mengoni>>

Signori e signori entra in scena la “biondina”, tutti in piedi. Per il “Team Carrà” ad esordire è Manuel, il ventiquattrenne salernitano che ha confessato di voler convincere Raffa dopo il pubblico. Un “cioccolatino al peperoncino” che in gillet e cravatta si gioca benissimo le sue carte sulle note di “Love me tender” di Elvis Presley.  Atmosfera anni Cinquanta con un pizzico di sensualità

-Rivedi l’esibizione di Manuel>>

In pista scende la “tormentata” Veronica che sbalordisce tutti. Trasgressione e tanta “canna” per la biondina che Raffa adora. La sua versione di “Cuore” di Rita Pavone è da brividi e le immagini che sfilano alle sue spalle ci svelano qualche lato nascosto della piccolina toscana che inizia ad innamorarsi di se stessa.

-Rivedi l’esibizione di Veronica >>

Un’altra peperina in scena, è Stefania. La sua voce è “un gran casino”, contaminazioni jazz e pop che si rivelano nell’interpretazione di “Moondance” di Michael Bublè.  I giochi di specchi del corpo di ballo di “The Voice” creano un’atmosfera romantica che prende tutti.

-Rivedi l’esibizione di Stefania>>

Chiude il “Team Carrà” Emanuele Lucas che “vive di emozioni” e riesce a regalarne tante al pubblico. Grande ritmo per il brano “Baila Morena” di Zucchero che ci svela un lato insolito del biondino che indossa una giacca a fiori e lascia il segno. E la Morena che si muove accanto a lui è mozzafiato.

-Rivedi l’esibizione di Emanuele>>

Siamo al momento del medley che è una esibizione corale. Sulle note di “We are family”  dei Sister Sledge si scatenano tutti in pista. La “biondina” chiama dentro anche i due presentatori Fabio e Carolina. E’ un tripudio.

-Rivedi il medley del Team Carrà>>

Il clima cambia in studio perché bisogna emettere un altro verdetto. Arriva la busta che scotta e il pubblico da casa decide di “salvare" Manuel e Veronica. La "Carrambata" finale manda avanti Emanuele.

-Rivedi il verdetto del Team Carrà>>

Un altro momento attesissimo. Il pizzetto “malefico” inizia a cantare “Lo spettacolo” e alle sue spalle si materializza Edoardo Bennato. E’ un duetto unico che prosegue sulle note di uno dei brani più noti del cantautore napoletano: “Il rock di Capitan Uncino”

-Rivedi il duetto di Pelù e Bennato>>

E torniamo alla gara con il primo "diavolo" del "Team Pelù" che entra in scena. E’ Danny a cui tocca cantare un pezzo da urlo: “Roxanne” dei Police. Giochi di ombre e grande “canna” per una performance che spacca di brutto. Gli esami del terzo "Live" sono finiti.

-Rivedi l’esibizione di Danny>>

Francesco torna in pista dopo aver fatto vittime illustri lungo il suo cammino. Per la mascotte di Piero un pezzo non certo facile, ma di grande impatto rock. “Musica ribelle” di Eugenio Finardi è però giustissimo per esaltare le doti canore del toscanaccio.

-Rivedi l’esibizione di Francesco>>

Ed ora uno dei più amati di “The Voice”. Tocca a quel gran figo di Timothy scendere nell’arena delle emozioni per proporre “Rag doll” degli Aerosmith. Accompagnato alla chitarra da Federico Poggipollini, il caschetto non si risparmia.

-Rivedi l’esibizione di Timothy>>

L’ultima esibizione è quella di Cristina che questa volta si cimenta con uno dei brani più noti di Loredana Bertè: “In alto mare”. Abito nero e qualche scollatura generosa per la protagonista del "pigiaculo" di Piero che a “The Voice” cerca la consacrazione dopo tanta gavetta.

-Rivedi l’esibizione di Cristina>>

Torna in pista Edoardo Bennato per proporre un pezzo che è anche una denuncia forte. “Vendo Bagnoli” arriva con una band che suona dal vivo e il pubblico che si alza in piedi per applaudire.

-Rivedi l’esibizione di Edoardo Bennato>>

Manca l’ultimo verdetto della serata. La busta dei sogni e dei rimpianti arriva tra le mani di Fabio per “salvare" Cristina e Timothy. Il Coach più rock d’Italia sceglie di portare un gradino più in alto Francesco.

-Rivedi il verdetto del Team Pelù>>

Questi i dodici concorrenti che vedremo al quarto “Live”: Giuseppe Scianna, Silvia Capasso e Diana Winter (“Team Noemi”), Mattia Lever, Elhaida Dani e Lorenzo  Campani (“Team Cocciante”), Manuel Foresta, Veronica De Simone ed Emanuele Lucas (“Team Carrà"), Cristina Balestriere, Timothy Cavicchini e  Francesco Guasti (“Team Pelù”). L’appuntamento è a giovedì prossimo, 16 maggio, alle 21 su Rai 2

© 2010 "The Voice of ..." è un format originale di Talpa Content B.V., licenza esclusiva di Talpa Distribution B.V. - Engineered by RaiNet